Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa. Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie.Informativa Cookie policyOK


Attendere  Elaborazione in corso, attendere prego...

Atto costitutivo di societa' tra professionisti o societa' multidisciplinare (STP)/Contenuti

Da Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi.

 
In seguito all'entrata in vigore (22/04/2013) del regolamento attuativo che disciplina le società tra professionisti (Decreto n. 34/2013), emanato ai sensi dell'art. 10 della legge n. 183/2011 ("Riforma degli ordini professionali e societa' tra professionisti"), i professionisti iscritti in Ordini e Collegi (architetti, ingegneri, commercialisti, geometri, notai etc…) possono svolgere la propria attività, regolamentata nel sistema ordinistico, anche in forma societaria.

La società tra professionisti (STP), come previsto dall’art.10 della legge n. 183/2011, può essere costituita in forma di: società semplice, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società per azioni e in accomandita per azioni, società a responsabilità limitata, società cooperativa.

La forma dell’atto costitutivo della società tra professionisti è quella prevista dal tipo societario effettivamente utilizzato, così come il relativo regime pubblicitario.


PRIMO ADEMPIMENTO: ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA E CONTESTUALE ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE

Per conoscere tutte le informazioni sulle modalità di deposito del presente adempimento (normativa, termini, obbligato, modulistica, allegati, costi e adempimenti ComUnica verso altre P.A.) consulta il seguente link alla Guida interattiva nazionale per gli adempimenti societari al Registro Imprese: Atto costitutivo di societa' tra professionisti o societa' multidisciplinare (STP)
La società tra professionisti si iscrive inattiva nella sezione ordinaria del registro imprese (ad eccezione delle società semplici che devono iscriversi nella sezione speciale con l’apposita qualifica) e contestualmente deve richiedere l'iscrizione nella sezione speciale delle società tra professionisti.
L’iscrizione nella sezione speciale viene richiesta mediante la selezione della apposita opzione all’interno del riquadro 4 - FORMA GIURIDICA del modello S1. 

PARTICOLARITA':

  • La denominazione sociale deve contenere l'indicazione "società tra professionisti"
  • L’esercizio dell’attività professionale deve costituire l’oggetto esclusivo della società tra professionisti
  • La partecipazione di un socio ad una società tra professionisti è incompatibile con la partecipazione, da parte dello stesso socio, ad altra società tra professionisti
  • Può essere costituita una società tra professionisti "multidisciplinare", per l’esercizio di più attività professionali

Società semplice costituita con atto verbale
Alla richiesta di iscrizione della STP costituita in forma di società semplice con atto verbale, va allegata – in analogia a quanto previsto dall’art. 9 comma 2 del decreto n. 34/2013 – la dichiarazione, a firma del legale rappresentante (firmata digitalmente; se la firma è autografa occorre allegare la copia del documento di identità del firmatario) che riporti i contenuti del contratto sociale e che espliciti che la società è stata costituita con atto verbale.
Il modello S1 di iscrizione al Registro Imprese deve recare le firme digitali di tutti i soci (ovvero le cd. ‘procure speciali’ conferite da tutti i soci all’intermediario, per la presentazione della richiesta di iscrizione).



SECONDO ADEMPIMENTO: ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DEGLI ALBI E DEI REGISTRI TENUTI PRESSO L'ORDINE O IL COLLEGIO PROFESSIONALE
In seguito all'iscrizione nel registro imprese la società tra professionisticostituita ai sensi della legge 183/2011, per poter svolgerein forma societaria l’attività professionale regolamentata deve preventivamente iscriversi nell’apposito albo professionale tenuto dall'Ordine/Collegio di appartenenza. Se la società svolge attività appartenenti a più professioni protette (c.d. ‘società multidisciplinare’) deve iscriversi presso l’albo o il registro dell’Ordine/Collegio professionale relativo all’attività individuata come prevalente nello statuto o nell’atto costitutivo; se non risulta un’attività prevalente, la società deve iscriversi in tutti gli albi e registri ordinistici previsti per le attività esercitate (art. 7 del decreto n. 34/2013).

Per conoscere tutte le informazioni sulle modalità di deposito del presente adempimento (normativa, termini, obbligato, modulistica, allegati, costi e adempimenti ComUnica verso altre P.A.) consulta il seguente link alla Guida interattiva nazionale per gli adempimenti societari al Registro Imprese: Atto costitutivo di societa' tra professionisti o societa' multidisciplinare (STP)



TERZO ADEMPIMENTO: ANNOTAZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE DELL'AVVENUTA ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DEGLI ALBI E DEI REGISTRI TENUTI PRESSO L'ORDINE O IL COLLEGIO PROFESSIONALE

Successivamente, ottenuta l’iscrizione nell’apposito albo professionale, la società comunica al Registro Imprese l’avvio dell’attività economica e professionale indicando anche il numero di iscrizione della società all'albo professionale di appartenenza, che deve essere annotato nella apposita sezione speciale.

Per conoscere tutte le informazioni sulle modalità di deposito del presente adempimento (normativa, termini, obbligato, modulistica, allegati, costi e adempimenti ComUnica verso altre P.A.) consulta il seguente link alla Guida interattiva nazionale per gli adempimenti societari al Registro Imprese: Atto costitutivo di societa' tra professionisti o societa' multidisciplinare (STP)

ULTERIORI INDICAZIONI/INFORMAZIONI
Allegati:

Copia semplice del documento, rilasciato dall’Ordine/Collegio, che attesta l’intervenuta iscrizione della società nell’Albo professionale.

Modalità di compilazione della modulistica per inizio attività: 

Se si utilizza il software Fedra o programmi equivalenti

  • DATA INIZIO ATTIVITA' IMPRESA, indicando la data di inizio dell'attività economico professionale della società (che non può essere antecedente alla data di iscrizione nell'albo tenuto dall'Ordine/Collegio di appartenenza)
  • A2/ATTIVITA' ESERCITATA NELLA SEDE e D1/ATTIVITA' PREVALENTE DELL'IMPRESA, inserendo la descrizione di tale attività (es.: ESERCIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA PROFESSIONE DI...")
  • A5/ISCRIZIONI IN ALBI, RUOLI ELENCHI E REGISTRI, indicando il numero di iscrizione della società nell'albo professionale di appartenenza

Se si utilizza il software Starweb
Selezionare l'adempimento "Inizio attività" - "Comunicazione di inizio attività presso la sede", e compilare i riquadri:

  • Attività prevalente dell’impresa” e “Attività esercitate nella sede”, inserendo la descrizione dell'attività economico professionale della società e la data di inizio di tale attività (che non può essere antecedente alla data di iscrizione nell'albo tenuto dall'Ordine/Collegio di appartenenza)
  • "Iscrizioni in Albi, Ruoli, Elenchi, Registri", indicando il numero di iscrizione della società nell'albo professionale di appartenenza.

Approvazione articolo In bozzaIn verificaIn supervisioneApprovato