Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa. Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie.Informativa Cookie policyOK


Attendere  Elaborazione in corso, attendere prego...

Cancellazione dal registro delle imprese dopo la chiusura del fallimento (solo per le società)/Contenuti

Da Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi.


NORMATIVA:

ART. 118 L.F.


TERMINE:

nessuno
Sanzioni
Non è prevista nessuna sanzione.



OBBLIGATO AL DEPOSITO:

il curatore


MODULISTICA E COMPILAZIONE

  • Modello S3 (compilato al riquadro 6A, codice atto A14) + Modello Note con dichiarazione del curatore del decorso del termine senza la proposizione del reclamo ai sensi dell'art. 26 L.F.
  • Distinta Fedra firmata digitalmente come indicato nel paragrafo Sottoscrizione della distinta Fedra delle “Avvertenze”

N.B.
Il curatore può richiedere la cancellazione della società, soltanto se il fallimento è stato chiuso a partire dal 16/07/2006 in poi, indipendentemente dalla data in cui è stato aperto e se è stato chiuso ai sensi dell’art. 118 Legge Fallimentare, comma 1, numeri 3 o 4.
La richiesta di cancellazione può essere presentata indipendentemente dal fatto che la società fosse o meno in liquidazione.
E’ necessario che il fallimento risulti chiuso prima della presentazione del modello S3.
Se non risulta precedentemente trascritta la chiusura del fallimento sulla posizione della società, l'istanza di cancellazione sarà sospesa dall'Ufficio.



Approvazione articolo In bozzaIn verificaIn supervisioneApprovato